Festival del cinema di Porretta Terme

FCP 2020: Spartaco Capozzi regista di “Il colore di sera” – sezione Focus E-R

FCP 2020: Spartaco Capozzi regista di “Il colore di sera” – sezione Focus E-R

XIX EDIZIONE FCP_ FESTIVAL DEL CINEMA DI PORRETTA TERME
1-8 DICEMBRE 2020

Spartaco Capozzi presenta il docu-film
“Il colore di sera”

SINOSSI
Il regista Spartaco Capozzi incontra Maria Concetta Cassarà, un’anziana signora di origine siciliana,
che vive in un quartiere popolare di Bologna e che ha iniziato a dipingere per gioco solo dopo i
sessant’anni. Quei primi schizzi diventano nel tempo autentici dipinti dai tratti naïf e dall’immaginario potente. Le sue opere sarebbero rimaste nell’intimità domestica se suo figlio Alfio non avesse cominciato a venderle nel centro di Bologna. È così che sono finite nelle mani della storica d’arte Sara Ugolini che ha inserito Maria Concetta tra gli artisti dell’outsider art.

Alfio, vittima della sua schizofrenia, è il conflitto interiore della donna, una presenza oscura. Ma quando viene sera si entra in un’altra dimensione: nella sua piccola casa, Concetta si abbandona alle sue misteriose invenzioni. Spartaco si avvicina progressivamente alla vita e alle opere dell’artista
outsider, fino ad esplorare insieme a lei il quartiere in trasformazione dove entrambi vivono. Ma alla fine il regista rimane solo a girovagare tra i pochi oggetti rimasti nella casa in sgombero della donna. È da qui che parte il flusso dei suoi ricordi che riporta in vita Maria Concetta. E quando
viene sera, il miracolo si ripete. Piegata sul tavolo, intinge i pennelli tornando a dipingere ancora una volta: bouquet di fiori, uccelli e asini in ambienti rurali, uomini barbuti, figure femminili con vestiti variopinti, trasfigurazioni di icone religiose e di personaggi visti in tv. Tutto il suo mondo artistico può continuare a vivere.

_______________________________________________

Da sempre il Festival del cinema di Porretta Terme è attento al territorio. Per questa edizione così
particolare, il Festival dedica un Focus alle produzioni dell’Emilia Romagna presentando 3 opere,
prodotte e girate in regione. Si tratta di Gli Anni che cantano di Filippo Vendemmiati, Quel che
conta
è il pensiero di Luca Zambianchi (anteprima) e “Il colore di sera” di Spartaco Capozzi
(anteprima).

Speciale Festival del Cinema
dall’1 all’8 dicembre ore 13.30 / 17.45 / 20.30

Alessia Ricci

Dicembre 7th, 2020

No comments