Geologia in appennino

Frane in Appennino: decima puntata – La frana dei Marmocchi, Vergato

Frane in Appennino: decima puntata – La frana dei Marmocchi, Vergato

Nella puntata di martedì 14 luglio il geologo Stefano Vannini ci porta a Vergato per raccontarci la

FRANA DEI MARMOCCHI

dal nome della casa che si trova in località Marmocchi, sulla strada che da Vergato porta alla frazione Cereglio, sulla provinciale Vergato – Zocca.

______________________

______________________

La frana interessò il versante destro della porrettana (direzione Porretta Terme), esattamente all’incrocio tra Grizzana Morandi e i campi sportivi di Vergato, nei pressi dell’attuale distributore di benzina.

Una prima frana si registrò negli anni Trenta, prima nel 1931 poi nel 1933 e interessò solo i campi.

Si ripresentò nel 1968. Nel 1971 gli studenti di Geologia dell’Università di Bologna realizzarono un sistema di sperimentazione posto sul versante opposto, sistemato sulla strada per Grizzana Morandi, poco dopo l’abitato denominato “America”. Lo strumento permetteva di monitorare continuamente la frana.

Non previde però il movimento franoso più rilevante: quello del 1978.

Dopo alcuni anni di apparente tranquillità, si è mossa di nuovo ma più in alto: nel 2015 il movimento franoso ha interessato la provinciale. Ad oggi è ancora percorribile a senso unico alternato da semaforo.

Qual è la particolarità della frana?

La casa della località Marmocchi non ha subito danni, come anche la vecchia vigna e la casa bianca sopra ai campi sportivi. Come è stato possibile?

Per scoprirlo ascolta l’intervista a Stefano Vannini.

Alessia Ricci

Luglio 14th, 2020

No comments